ESO/AL/JU

RIEPILOGO GARE

10.02.2019

Cross Country - Top Class

CAMPOCHIESA

Campochiesa, Albenga (SV) gara di cross country top class. Circuito molto divertente di 5 km da ripetersi 2 volte per gli esordienti e 3 volte per gli allievi, fondo ben battuto con due guadi e qualche pozza d’acqua nel finale.

Prima partenza alle 9:30  con gli esordienti, al via Vittoria Calderoni e Carlo Bonetto. Partenza in salita, Carlo prende subito il comando della gara, seguito da quattro  concorrenti, ma complice una fettuccia mancante sbaglia percorso ( che avevamo provato solo tre volte al sabato😂). Torna indietro riacciuffa il comando della gara e conclude il primo giro in gruppo. Nel secondo giro apre il gas, non sbaglia percorso e vince con 45″ di vantaggio. Vittoria parte bene, rimane con il gruppetto delle migliori nella prima salita ma si attarda nel tratto misto, lotta, soffre ma conclude solo 7^ la sua gara.

Alle 10:30 partenza degli allievi, in gara sei ragazzi della Rostese, tre del primo anno e tre del secondo. Alessandro Cericola parte ultimo, ma con grande grinta e cattiveria agonistica riesce a finire la gara 7*. Comba Alessio, dopo una settimana di malattia parte molto raffreddato, ci mette la consueta grinta e termina 16* su 34. Alessandro Petruzzi rompe la catena e non finisce la gara.

Nel secondo anno Matteo Villani termina solo 21* ( non è la posizione del suo reale potenziale) e Gabriel Scarola alla sua prima gara ultimo in 30^posizione. Victor Greco dopo una caduta si deve ritirare per la rottura della leva del cambio, peccato perché era alla sua prima gara. Conclusione: siamo solo ad inizio febbraio, nessuno ha già vinto, nessuno ha già perso, rimbocchiamoci le maniche come sempre e ” menare”!!!

03.03.2019

Internazionali d'Italia

ANDORA

Internazionali d’Italia ad Andora (SV). Giornata soleggiata, temperatura gradevole. Percorso degno di una gara nazionale, molto nervoso, con cambi di ritmo continui. Al via il meglio delle squadre italiane ed alcune straniere.

Prima partenza alle 9 quella degli esordienti. Il nostro Carlo Bonetto parte con il numero uno e non si smentisce. Dopo il primo giro in testa, nel secondo aumenta il ritmo e vince  a braccia alzate. Per coerenza apriamo e chiudiamo la classifica con Lorenzo Guaraldi alla sua prima gara nazionale (58*). Tra gli esordienti primo anno, Scanzano Alessandro si è classificato 60*, anche lui alla sua prima gara nazionale.

Seconda partenza quella delle donne, al via la nostra Vittoria Calderoni, due giri anche per lei. Buona partenza ma secondo giro da dimenticare e solo 9^ al traguardo.

Ultima partenza alle 11:30 quella degli allievi e tre giri per loro. Del secondo anno il risultato migliore lo ottiene Matteo Villani 41*, Vignolo Enrico 44* e greco Victor 45*, prima gara assoluta terminata. Chiude Scarola Gabriel 60*.

Tra gli allievi del primo anno, Cericola Alessandro dopo una partenza non brillante recupera posizioni e si classifica 10*, in netto miglioramento la condizione di Alessio Comba che termina 16*. Chiudono la classifica Micari Samuel 54* e Piani Arthur 58*.

Il livello molto alto di questa gara se da un lato infonde fiducia per il proseguo della stagione, dall’altro deve essere da stimolo per migliorare l’impegno negli allenamenti e l’approccio alle gare.

10.03.2019

26^ trofeo Laigueglia MTB Classic

LAIGUEGLIA

Coppa Italia giovanile, prima tappa al 26* trofeo Laigueglia MTB Classic.

Percorso da vero XC, tecnico il giusto senza essere pericoloso, con salite nervose che si alternano ad altre brevi e ripide. Discese molto tecniche, come spesso sono quelle liguri, pietre  e rocce ovunque.

Cielo nuvoloso ma temperatura ideale per gareggiare. Al via 9 atleti della Rostese Rodman. Il primo a partire con il n* 1 è Carlo Bonetto. Partenza  come da copione, si porta in testa, ma alla prima discesa taglia il copertone, raggiunge l’area tecnica grazie alla mousse nei copertoni, perdendo però molte posizioni. Si getta alla rincorsa dei primi, supera molti avversari, ma i soli due giri a disposizione non gli permettono di recuperare abbastanza, finisce 18*.

Nella partenza dedicate alle ragazze la nostra Vittoria Calderoni parte bene ma non riesce a tenere il passo delle prime, termina 13^. Nella partenza degli allievi primo anno con 74 partenti , buona gara di Alessandro Cericola 11*, non parte benissimo ma non molla per tutta la gara. Alessio Comba 22*, non ancora nella sua condizione migliore. Alessandro Petruzzi termina la sua prima gara nazionale 56*.

Tra gli allievi secondo anno, 73 atleti al via, finalmente una buona prova di Matteo Villani che termina 34*. Victor Greco alla sua terza gara termina 50*, seguito da Enrico Vignolo 51* che partiva dall’ultima posizione. Scarola Gabriel finisce a pieni giri per la prima volta, 63*.

La rappresentativa regionale piemontese, al termine della giornata di gare, termina quarta.

Da segnalare anche  la gara di Enduro regionale Le Riverosse a Roasio.

In gara Bollati Federico: nella prima prova speciale cade e conclude 16*, si rifà nella seconda 6*. Risultato finale 11* assoluto e 8* di categoria

17.03.2019

Gran Prix d'Inverno Giovanile

BARBARO ROMANO (TV)

Gara nazionale che assegna la maglia di Campione d’Inverno. Percorso caratterizzato da un lungo single track nel bosco, con continue curve e un rettilineo con una larga salita in prossimità del traguardo. Al via due atleti della Rostese Rodman, l’allievo Cericola Alessandro e l’esordiente Bonetto Carlo. Prima partenza quella degli esordienti. Carlo toccato in partenza cede qualche metro, ma al primo scollinamento passa in testa, guida pulito nei punti tecnici e incrementa il vantaggio nella salita ripida mantenendo la prima posizione per tutti i tre giri.

Tra gli allievi Alessandro parte bene ed è nel gruppo di testa, spinge per tutti e quattro i giri, ma perde i primi per causa dei ritardatari del secondo anno. Percorre il quarto giro in sesta posizione ma nel finale gli manca letteralmente il fiato e perde due posizioni, finisce la gara  8*.

24.03.2019

XCO Vrtojba in Slovenia

VRTOJBA (Slovenia)

Percorso abbastanza corto, solo 2km senza particolari difficoltà tecniche, giornata molto calda. In gara tra gli esordienti (under15) Bonetto Carlo, con sei giri a disposizione per cercare di recuperare più posizioni possibili, infatti oggi si parte dalla 13^ fila in 64^ posizione. Al via passano i primi 20 poi una caduta frena gli altri. Carlo non si abbatte e inizia la sua rimonta. Primi giri sicuramente fuori soglia, poi con l’esperienza acquisita ai campionati europei, gestisce lo sforzo. Recupera tante posizioni e finisce la sua gara dopo 30′ in seconda posizione a 40″ dal primo, partito in quarta fila. Si torna dalla Slovenia con un ottimo risultato e tanta esperienza in più.

24.03.2019

2^ TAPPA TROFEO ENDURO

COGGIOLA

La seconda tappa regionale di Enduro si è svolta a Coggiola (BI), al via 400 atleti di tutte le categorie, dai 13 anni in su. Per gli allievi due prove speciali, la prima caratterizzata da curve strette, la seconda più flow e veloce ma con molti rilanci pedalati. Il nostro Federico Bollati nella prima ps si classifica 17*, nella seconda più adatta alle sue caratteristiche si posiziona 6*. Conclude la gara con un ottimo 9* posto di categoria.

31.03.2019

6^ TROFEO LAGO DI CANDIA

LAGO DI CANDIA

Percorso molto ben disegnato, continue salite si succedono a divertenti discese, con curve in appoggio, salti mai pericolosi e la famosa pietraia, il tutto supportato da un ottima organizzazione. Dopo la prima partenza del mattino riservata ai master, nella seconda partenza gareggiano gli open e gli juniores. A difendere i colori della Rostese, Matteo Ostorero, che con una gara generosa termina 31*.

Prima partenza del pomeriggio quella degli esordienti, al via Alessandro Scanzano che non parte benissimo ma sfodera un ottimo terzo e ultimo giro e conclude la sua gara 23*.

Nella gara femminile, ottima partenza per Vittoria Calderoni, gara sempre nelle prime posizioni, grande tecnica e coraggio sul rock garden, che le fa recuperare preziosi secondi sulle avversarie, termina la sua fatica seconda, in scia della prima classificata.

Seconda partenza quella degli allievi.

Una settantina di partenti tra primo e secondo anno, di cui 9 sono della Rostese. Quattro giri a disposizione per dimostrare di andare forte. I risultati migliori arrivano dal primo anno, Cericola Alessandro si classifica 5* assoluto e terzo di categoria, Alessio Comba 14*, nel secondo anno ottimo piazzamento per Greco Victor 24* e Vignolo Enrico 25*. Seguiti da uno spento Matteo Villani 36*. Gli altri vengono doppiati e concludono anticipatamente la loro prova. Scatola Gabriel 48*, Petruzzi Alessandro 51*, Palmisano Alessandro 56*, Piani Arthur 60*.

Non ci sono scuse su questi percorsi, puoi giocartela sia in salita che in discesa, tranne in alcuni punti del percorso se ne hai sorpassi. Per questa ragione si iniziano a vedere i miglioramenti di chi si allena con scrupolo e passione in confronto a chi va solo in bici.

07.04.2019

PROFFLEX SWISS CUP

MONTE TAMARO

Profflex Swiss Cup. Prima tappa Monte Tamaro. Percorso molto tecnico, reso insidioso dal fondo bagnato e la presenza di molte rocce.

Durante la ricognizione sul percorso cade Bollati Federico, contusione alla coscia che non gli permette di partecipare alla gara.

Rimaniamo con il solo Carlo Bonetto, che parte regolarmente ma ultimo in ultima fila😁. Gli Svizzeri non considerano neanche i campioni nazionali, dovremmo tenerlo presente alle nostre gare C1. 😈

Quindi parte ultimo con 120 ragazzi del primo e secondo anno davanti, dieci pedalate e deve già smettere di pedalare per rallentamenti. Carlo non si scoraggia e inizia  la sua rimonta, dopo il primo giro ha già fatto un miracolo e transita 15*. Nonostante il fuori giri, recupera ancora posizioni e termina la gara 6*. Ottimo risultato.

07.04.2019

2^ TAPPA XC PIEMONTE CUP

VALMANERA (AT)

Gara regionale, su un percorso con ripide salite, senza passaggi tecnici di rilevanza.

Tra gli juniores, Matteo Ostorero conclude la sua gara a pieni giri in 10^ posizione.

Gli allievi primo e secondo anno partono insieme. Dopo i quattro giri termina 8* Matteo Villani seguito dal compagno di squadre Comba Alessio 9* e primo del primo anno. Leggermente più attardati Vignolo Enrico 11* e Greco Victor 14*. 27^ posizione per Scarola Gabriel.

14.04.2019

Internazionali d'Italia XCO

NALLES

Si inizia al sabato con le prove di abilità, sotto un bel sole, con buoni risultati da parte dei nostri ragazzi.

Alla domenica sotto un cielo plumbeo e pioggia battente al via il meglio del panorama giovanile.  Prima partenza con le ragazze, la nostra Vittoria Calderoni parte in seconda fila e al giro di lancio è tra le prime. Perde alcune posizioni nel proseguo della gara, rallentata anche dalle ultime allieve. Termina con un incoraggiante 10* posto. Purtroppo tra gli esordienti secondo anno Carlo Bonetto deve rinunciare a partire per problemi di salute.

Tra gli allievi ottimo risultato di Alessandro Cericola partito in seconda fila e anche lui termina i tre giri di gara in 10^ posizione.

Tra gli allievi secondo anno Federico parte in ultima posizione 73*. Parte come una furia e transita a metà gruppo dopo il giro di lancio, supera ancora molti avversari nel primo giro, poi deve rifiatare al secondo giro. Nell’ultimo giro è vittima di una caduta che gli compromette l’uso del freno, perde due posizioni nel finale e termina 40*.

22.04.2019

Gran Prix Centro Italia

ESANATOGLIA

Gara nazionale, su un circuito da motocross, caratterizzato da ripide salite e discese veloci, senza molte difficoltà tecniche, ad eccezione di una pietraia ed un paio di salti. Prima partenza quelle delle ragazze, al via tra le esordienti Vittoria Castagnoli e tra le giovanissime 12 anni (G6) Serena Bassignana. Vittoria partita in seconda fila viene chiusa e deve subito recuperare terreno sulle prime. Riesce con fatica a portarsi a ridosso delle prime e termina la sua gara 3^ a solin10″ dalla seconda. Ottima gara anche per Serena rallentata da qualche maschietto che la strige e non la fa passare. Ottimo 4* posto in volata ad 1″ dalla terza.Nella gara degli esordienti con il numero 2 il nostro Carlo Bonetto. Partenza delle sue e si porta subito al comando, compiendo i quattro giri al comando e totalizzando il giro più veloce. Termina la gara a braccia alzate al primo posto.

28.04.2019

2^ tappa della Coppa Italia Giovanile

TABIANO TERME

Giornata soleggiata, temperatura ideale per gareggiare. Percorso caratterizzato da una prima salita su strada sterrata a tornanti, discesa con curve in sequenza tra i prati e poi nel bosco, una seconda salita più ripida e una bellissima discesa nel bosco che termina in prossimità dell’arrivo con una serie di curve paraboliche.

Dopo la prima gara degli esordienti primo anno è la volta del secondo anno. In prima fila al via Carlo Bonetto, che si porta subito al comando ma seguito a ruota da cinque avversari. Dopo il primo giro davanti rimangono il tre. Sull’ultima salita del secondo giro Carlo non si fa sorprendere e allunga quel tanto che basta per affrontare la discesa in testa e vincere la gara. Dopo la partenza delle  ragazze, gareggiano gli allievi primo anno. In seconda fila il nostro Alessandro Cericola. Dopo la prima discesa Alessandro è 11*, con quattro giri da compiere non si scoraggia e giro dopo giro, mente alcuni avversari sono costretti dalla fatica o da errori a cedere posizioni, lui recupera. Affronta l’ultima discesa nella scia dei primi e taglia il traguardo terzo a pochi secondi dal secondo classificato.

Quindi è la volta degli allievi secondo anno. Al via Matteo Villani che parte in centro gruppo, Vignolo Enrico e Bollati Federico che partono nelle retrovie.

Quattro giri anche per loro, un ora di gara circa. Villani non parte molto bene ma riesce a tenere un buon ritmo costante in gara, che gli permetterà di classificarsi 27* su 62 partenti. Buon risultato che deve dare fiducia. Vignolo parte forte ma a differenza del suo compagno di squadra non riesce a mantenere il ritmo per tutta la gara, perde negli ultimi giri e si classifica 44*. Bollati parte bene, si porta dopo il primo giro intorno alla trentesima posizione ma deve poi abbandonare la gara al secondo giro per problemi di respirazione.

Al termine della giornata di gare la rappresentativa piemontese si classifica al terzo posto.

01.05.2019

2^ prova Campionato Italiano Giovanile di Società

CISANO

Percorso caratterizzato da una lunga salita iniziale, un tratto misto e una lunga discesa tipicamente ligure.

Due giri da compiere per gli esordienti e tre per gli allievi. Tra gli esordienti Carlo Bonetto parte in testa e tranne che per una caduta conduce sempre la gara, vincendo di pochi secondi sul secondo e terzo classificato.

Tra gli allievi primo anno ottima prova di Alessio Comba, che dopo aver evitato una caduta in partenza, ma comunque penalizzato, recupera posizioni e termina 10*.

Tra gli allievi secondo anno il migliore dei nostri è Federico Bollati 18* a metà classifica, ancora alle prese con problemi respiratori. Segue Villani Matteo 28*, ancora stanco dalla gara di domenica in cui aveva speso molte energie. 29* Vignolo Enrico vittima di una foratura.

Prossimo appuntamento domenica a Caulera (BI) per il campionato regionale.

05.05.2019

Campionato Regionale Esordienti Allievi

TRIVERO CAULERA

Giornata fredda e ventosa, ma per fortuna senza pioggia. Percorso caratterizzato da un giro di lancio in piano, da una discesa a “zigzag”con curve strette, una ripidissima salita e un percorso sali e scendi con molte curve e continui rilanci. Fondamentale partire forte e possibilmente nelle prime file, nella prima discesa è quasi impossibile superare, soprattutto al primo giro quando tutti non mollano un centimetro.

Prima partenza quella degli esordienti, del secondo anno Carlo Bonetto e Lorenzo Guaraldi e dopo circa 2′ il primo anno con Alessandro Scanzano, tre giri per loro.

Carlo si porta al comando seguito a ruota da Musso Filippo, dopo il primo giro hanno un vantaggio considerevole  su chi segue. Finiscono il secondo giro insieme, poi Carlo apre il gas, complice una scivolata del Musso, incrementa il vantaggio e termina vittorioso la gara, laureandosi campione regionale per il secondo anno consecutivo.

Lorenzo Guaraldi alla sua prima gara dopo un mese di stop per infortunio, termina comunque con grinta anche se in ultima posizione (16*).

Del primo anno Scanzano Alessandro si classifica 19*.

Seconda partenza quella delle ragazze con due giri, al via tra le esordienti secondo anno, Vittoria Calderoni. Parte bene ed è in scia della prima, ma perde secondi preziosi durante la prima salita. Non riuscirà più a recuperarli, classificandosi comunque in seconda posizione.

Terza partenza alle 12 per gli allievi, quattro giri del percorso. Nel primo anno Cericola Alessandro parte male, ma ha la tenacia di recuperare posizioni e svantaggio dal  primo. Anche se non in perfette condizioni fisiche si classifica 5*. Alessio Comba parte molto bene è si posiziona dietro ad Alessandro, perde secondi durante i quattro giri, ma con la sua consueta grinta non perde posizioni, classificandosi sesto alle spalle del suo compagno di squadra. Alessandro Petruzzi parte in ultima posizione, ma con una gara sottotono non va oltre la 22 posizione su 26 allievi del primo anno.  Tra gli allievi del secondo anno, Matteo Villani dopo una mediocre partenza, tira fuori l’orgoglio e con grinta compie i quattro giri senza cali di ritmo e si classifica con un ottimo 9*posto. Bollati Federico parte molto bene ma è di nuovo vittima di problemi respiratori, stringe i denti come sempre e nonostante tutto coglie una buona 11^ posizione.

Vignolo Enrico disputa una gara regolare, senza particolari acuti ma comunque con caparbietà  si classifica 15*. Victor Greco parte con il numero 29, ultimo in griglia, si porta nel primo giro con uno sforzo notevole a metà classifica, tiene il ritmo per due giri ma complice la stanchezza compie qualche errore di troppo e nell’ultimo giro deve rifiatare perdendo qualche posizione. Termina 19 su 29 classificati.

Al termine della gara la premiazione e l’assegnazione della maglia di Campione Regionale al nostro Carlo Bonetto, consegnata dal presidente regione Gianni Vietri. Sul podio salgono anche Vittoria Calderoni e Alessandro Cericola.

Nel complesso i ragazzi della Rostese Rodman sono stati all’altezza per risultati ed impegno. Si può fare sicuramente meglio, basta crederci ed impegnarsi quotidianamente negli allenamenti…poi certo un pizzico di fortuna non guasterebbe!

12.05.2019

Campionato Italiano di Società

LUGAGNANO

Campionato Italiano di Società a Lugagnano (PC). Ormai un classico a Lugagnano si prende acqua, il problema non sarebbe neanche quello  ma la terra del luogo, simile a creta si impasta nei cambi e tra le ruote non permettendo di avanzare. Quindi continue soste per cercare di liberare la bici dal fango e molti pezzi a piedi. Gara quindi falsata da molte variabili. Gara quindi da dimenticare in fretta per Carlo Bonetto (es2) giunto 11* e Alessandro Cericola (al1) giunto 13*.

12.05.2019

3^ prova XC Piemonte Cup

S.ANNA DI MONTEAU ROERO

Giornata soleggiata e ventosa, classico percorso tra vigne e boschi con salite ripide e veloci discese.

Prima partenza quella degli juniores, Matteo Ostorero è costretto al ritiro per problemi meccanici.

Tra gli allievi 1 e 2 partenza e classifica unica. Finalmente una buona prova corale di squadra. Alessio Comba 3*, Federico Bollati 5*, Greco Victor 7*, Vignolo Enrico 9* ( tutti i dispari, peccato manchi l’1). Segue 28* Scarola Gabriel. Matteo Villani cade mente era in quarta posizione rompe il cambio ed è costretto al ritiro, peccato!

12.05.2019

Gara TOP Class

AVIANO

Gara top class ad Aviano (PN). Anche qui pioggia ma terreno differente che permette di rimanere in sella per quasi tutto il percorso. Al via la nostra Vittoria Calderoni (ed2), buona gara per lei, anche se non ancora al top coglie un terzo posto.

19.05.2019

10^ Trofeo `` XC Gold Race`` a Pecetto e 3^ prova Young mtb Challenge .

PECETTO DI VALENZA

Oggi pioggia ma soprattutto tanto fango sui percorsi della Fenice MTB. Percorso accorciato per impraticabilità. Partono gli esordienti divisi per secondo e primo anno. Del secondo anno Guaraldi Lorenzo e del primo Scanzano Alessandro si piazzano in fondo alla classifica. Nella seconda partenza anche gli allievi partono separati. Dopo una gara combattuta Bollati Federico ottiene la 5^ posizione seguito dal compagno di squadra Vignolo Enrico 6*. Attardato in 14^ posizione Greco Victor, penalizzato più degli altri dal fango.

Tra il primo anno suPerba gara di Alessio Comba, che studia gli avversari durante il primo giro e domina il secondo e terzo classificandosi in 1^ posizione, 8* Petruzzi Alessandro e 9* Piani Arthur, che fanno gara in coppia.

26.05.2019

3^ Prova Young MTB Challenge

NOVI LIGURE

Giornata nuvolosa ma per fortuna senza pioggia.

Percorso all’interno del parco del castello caratterizzato da salite ripide e divertenti discese non pericolose con un passaggio sulla gradinata e nel centro cittadino.

Partenza esordienti alle 10:20. In una gara combattuta Alessandro Scanzano, E1, si difende e ottiene un piazzamento in 20a posizione mentre Lorenzo Guaraldi, E2, raggiunge la 14a piazza.

Partenza Allievi alle 11:30. In un percorso reso a tratti leggermente più insidioso da alcuni scrosci di pioggia tra gli Allievi 1 gara al comando di Alessio Comba che dopo un primo giro al pari con un avversario dal secondo giro prende il largo e chiude i 4 giri in una fantastica prima posizione. Tra gli Allievi del 2o anno parte bene Federico Bollati che compie il primo giro nel terzetto al comando seguito a breve distanza dagli altri compagni di squadra. Nel secondo giro perde un po’ di contatto con chi conduce e viene raggiunto da Villani. A breve distanza incalzano Greco e Vignolo mentre un po’ più arretrato (dovendo correre con la bici muletto) Scarola G. si difende. Ottima prova di squadra dei ragazzi della Rostese in quanto si classificano 3o Matteo Villani, 4o Federico Bollati, 5o Victor Greco, 6o Enrico Vignolo e 15o Gabriel Scarola.

02.06.2019

5^ Prova Young MTB Challenge

BALANGERO

Giornata finalmente soleggiata con terreno perfetto, peccato per il percorso poco curato e lasciato molto grezzo, anche perché il tracciato della gara di Balangero, ormai una classica sarebbe molto divertente o offrirebbe molte potenzialità tecniche.

Al via del primo anno esordienti, Alessandro Scanzano, come sempre si impegna su ogni salita e affronta le discese  con ottima tecnica, gli manca il passo dei più forti, si classifica 28*, lottando in ogni situazione.

Del secondo anno al via Carlo Bonetto, che prende facilmente la testa della corsa. Dopo il primo e secondo giro rimane sempre agevolmente primo, con due avversari a ruota ad inseguire. Durante il terzo giro una foratura lo costringe al cambio ruota, che effettuo con la mia massima velocita’ possibile e comunque Carlo perde posizioni. Si ributta in gara al massimo dello sforzo e riesce a rimontare alcuni avversari, fino a concludere in terza posizione a circa 28″ dal primo. Questa volta sarò io che dovrò allenarmi al cambio ruota, ho sicuramente impiegato il doppio del tempo a cambiarla.

Seconda partenza quella delle ragazze, la nostra Vittoria Calderoni, parte bene rimane con il terzetto al comando durante il primo giro. Al secondo giro perde qualche secondo. Conclude terza ad una ventina di secondi da prima. Vittoria si sta riprendendo dal problema al solero che ne ha condizionato allenamenti e gare. Sono ottimista per il proseguimento di stagione.

Terza partenza quella degli allievi, del primo anno Alessandro Cericola e Comba Alessio dopo una esemplare gara terminano rispettivamente 7* ed 8*, anche se reduce da un raffreddore il primo e da una gara in settimana il secondo, non mollano un centimetro.

Tra gli allievi secondo anno ottimo 10 * posto per Federico Bollati, dopo il primo posto giovedì sera, domenica sarà di nuovo in gara su strada.

13* posto per Matteo Villani, che dopo una partenza mediocre sfodera una buonissima prestazione, sicuro di avercela messa tutta, testimone la schiuma alla bocca al quinto giro.

Vignolo Enrico  15* si riconferma dopo la gara di domenica, ormai sempre oltre la metà classifica, bravo. Seguito dal suo compagno di squadra Victor Greco 16*, che ci sorprende positivamente ad ogni gara che disputa, crescendo in tecnica e in condizione. Non è facile per nessuno iniziare a gareggiare da allievo secondo anno senza nessuna esperienza, Victor in soli tre mesi di gare sta davanti a molti ” veterani”.

Ultimo dei ragazzi della Rostese ma non in classifica assoluta, Gabriel Scarola 21, anche lui in progresso da inizio stagione.

09.06.2019

3^ prova della Coppa Italia Giovanile MTB

VAL CASIES

Percorso Top, partenza su di un ampio prato, poi ci si inoltra nel bosco di conifere con salite ripide, tratti in contro pendenza su radici, passaggi tra rocce, discese tecniche ma non pericolose. Al via i migliori atleti delle rappresentative regionali. Si parte alle 8:30 con una fresca temperatura e una giornata soleggiata.

Parte la nostra Vittoria Calderoni, un giro di lancio molto lungo e un giro completo a disposizione per allontanare i problemi muscolari di cui soffre ormai da parecchi mesi.   Gara caparbia come suo solito, soffre in salita ma pennella le curve in discesa, termina con un incoraggiante 9* posto.

Poi è la volta degli esordienti secondo anno, in gara il nostro Carlo Bonetto, lancio più due giri di 3km.

Gara al comando dalla prima curva, transita al lancio con una decina di secondi di vantaggio. Nonostante una piccola caduta, ritrova il ritmo ed incrementa il vantaggio nel primo giro. Termina la gara a braccia alzate ad abbracciare il papà.

Ultime due gare quelle degli allievi, lancio più tre giri. Tra gli allievi primo anno, ottima prova di Alessandro Cericola, parte male, ma con grande determinazione riesce a portarsi nei dieci. Giro dopo giro nonostante la fatica e il caldo ed una caduta,  mantiene la stessa media, facendo registrare il tempo migliore sull’ultimo giro. Termina la gara con un ottimo 5* posto. Alessio Comba  parte più indietro in griglia. Anche lui con molta cattiveria agonistica, guadagna posizioni e nel corso dell’ultimo giro difende un buonissimo 19* posto su 53 partenti.

Tra gli allievi secondo anno, superlativa prova di Federico Bollati, finalmente senza problemi respiratori. Gara regolare sempre nei venti, ultimo giro da incorniciare e termina 16* su 51 partenti.

Più indietro si classificano Matteo Villani, che dopo una brutta partenza con ci crede, iniziando a spingere al secondo e terzo giro, finisce 29*. A poca distanza Victor Greco che con la sua consueta grinta si classifica 34*.

16.06.2019

Trofeo Delta Visioni

ROSTA

Oggi si gareggia sui sentieri di casa, percorsi rinnovati e creati dai volontari della Rostese nel corso dell’inverno scorso.

Sotto un bel sole alle  10 parte la prima gara. Che la giornata sorrida ai colori della Rostese, si vede alla conclusione della prima gara. Vittoria Calderoni vince tra le esordienti secondo anno. Tra gli esordienti maschi primo anno, 16* posto per Scanzano Alessandro e 17 per Luca Fattori. Nel secondo anno Guaraldi Lorenzo si classifica 14*.

Tra i allievi ottimo risultato di Comba Alessio che con una gara di attacco si classifica 2*, più indietro Petruzzi Alessandro 15*, Micari Samuel 16, Palmisano Alessandro 18* e Arthur Piani19*.

Tra glie allievi secondo anno strepitosa gara di Matteo Villani, che sempre nelle prime posizioni, riesce nel corso dell’ultimo giro a portarsi in 2^ posizione, che difenderà con tutte le forze fino al traguardo. 4* Bollati Federico, 5* Victor Greco e 7* Enrico Vignolo. Anche se con un braccio infortunato, parte e la onora con un buon 15* posto Gabrie Scarola. . Con questi risultati dovremmo sempre figurare primi nella classifica di società del circuito.

23.06.2019

5^ tappa degli Internazionali d'Italia

LA THUILLE

Tracciato da Coppa del Mondo, salite ripide con tornanti stretti, discese ancora più ripide con molte difficoltà, radici, pietre e tronchi. Terreno leggermente umido al mattino durante la prima gara, più asciutto nelle successive partenze.

Prima partenza alle 10 con gli esordienti con due giri da compiere. In prima fila il nostro Carlo Bonetto che prende il comando della gara dopo la prima salita. Dopo il primo giro ha un vantaggio di 15″ sul secondo, domina anche il secondo giro incrementando il vantaggio. Carlo vince a braccia alzate.

Seconda partenza per le ragazze, al via Vittoria Calderoni, anche lei deve percorrere due giri. Partenza compatta, tutte le esordienti sono molto vicine. Al primo giro Vittoria transita seconda, durante la salita più lunga ed impegnativa viene raggiunta da due avversarie che la precederanno di poco sul traguardo. Un buon quarto posto che allontana i problemi muscolari di cui è stata vittima in questo inizio di stagione, anche se la condizione non è sicuramente al massimo.

Ultima partenza quella degli allievi con quattro giri da percorrere. Ottima partenza per Alessandro Cericola che tiene il ritmo dei primi. Conduce una gara regolare senza fuori giri, questo gli permette nell’ultimo giro di superare ancora un avversario e terminare in 5^ posizione.

Sotto tono oggi Matteo Villani in giornata no.

Da segnalare il forfait di Federico Bollati, che dopo la caduta nelle prove del sabato non ha preso il via alla gara. Comunque nulla di grave, martedì dovrebbe essere di nuovo in sella.

Prossima gara tra una settimana sempre in Valle d’Aosta per i Campionati Italiani.

30.06.2019

Campionato italiano XCO giovanile

COURMAYEUR

Percorso selettivo, prima parte più dura dal punto di vista fisico, con salite anche ripide, intervallate da brevi discese, quasi tutto su prati quindi al sole. Seconda parte di percorso che si inoltra nel bosco con salite meno accentuate, ma molte difficoltà per la presenza di pietre, radici, tratti ripidi e alcuni salti che spezzano il ritmo e mettono comunque alla prova i bikers.

Cielo azzurro e giornata calda in tutti i sensi, c’è molto in palio.

Prima partenza quella delle donne esordienti, al via Vittoria Calderoni. Primo giro in difficoltà transita 18^, recupera nel secondo e si classifica 13^.

Partenza nelle retrovie per l’esordiente primo anno Alessandro Scanzano. Superata l’agitazione prima della gara, parte bene recuperando una manciata di posizioni. È fermato dopo due giri perché doppiato dal vincitore sulla linea del traguardo.

Diversa la situazione alla partenza successiva, Bonetto Carlo parte in prima fila e mantiene la sua consueta calma. Tre giri al comando per lui a ritmo regolare, senza dare agli avversari alcuna speranza di riprenderlo. Vince la sua seconda maglia di Campione Italiano con 1’26” sul secondo. Che dire che non sia già stato detto? Una cosa sicuramente l’ho notata è l’unico atleta a vincere che ha ricevuto le congratulazioni da tantissimi ragazzi, genitori e ds di altre squadre, conseguenza della sua simpatia, correttezza e umiltà. Basta se no mi commuovo!

Partenza per gli allievi primo anno, Cericola Alessandro é nelle prime file, Comba Alessio poco più indietro. Quattro giri per cercare di onorare al meglio la manifestazione e ci riescono tutti e due, anche se vittime di qualche caduta, ma la stanchezza, la polvere che limita la visibilità e il percorso severo, fanno scivolare molti atleti. Alessandro Cericola coglie un ottimo 11* posto, peccato che perde la volata per il 10*, Alessio Comba dopo una generosissima e caparbia rimonta si classifica 23*. Da notare nella sua gara il costante miglioramento sul tempo a giro, come se non sentisse la stanchezza.

Ultima prova quella degli allievi secondo anno. Su un centinaio di atleti i nostri portacolori partono tutti dal 51 al 88 quindi da metà e fine gruppo.

Ottima gara per Federico Bollati sempre intorno alla ventesima posizione, nell’ultimo giro cade e incastra il manubrio perdendo qualche posizione e classificandosi comunque con un buon 26* posto. Buona gara anche per Matteo Villani  che caparbiamente non molla per tutti e quattro i giri e si classifica 31*.

Non in giornata Vignolo

Enrico che non va oltre al 61* posto, paga un po’ la sua emotività e la poco esperienza nelle gare nazionali.

Scarola Gabriel ci mette tutto il suo impegno e si vede, iniziare a gareggiare in questa categoria e su questi palcoscenici non è facile per nessuno, merita tutta la nostra stima e il nostro rispetto.  Così come tutti i ragazzi e le ragazze che hanno partecipato a questa meravigliosa competizione.

Voglio ancora complimentarmi con Fabio Bassignana, portacolori del team Bramati Piemonte e fratello della nostra Serena, che si è laureato Campione Italiano tra gli allievi del primo anno. Da tutta la famiglia Rostese il nostro affetto per la famiglia Bassignana che ne è parte.

Un grazie ancora a Victor Greco che non ha potuto partecipare a questi campionati per un vizio di forma su un documento, ma ha corso tutto il giorno a piedi incitando i compagni e fornendomi i tempi di gara. Anche questo è far parte di una grande squadra.

Ultimo ringraziamento al presidente Massimo Benotto e Patrizia che hanno coccolato, spronato e fotografato tutta la squadra corse e ci hanno onorato con la loro presenza.

13.07.2019

Prova unica Campionato regionale XCE

BORGHETTO BORBERA

Prova unica Campionato regionale XCE ( gara ad eliminazione) a Borghetto Borbera (AL)

Giornata calda ma ventilata, classico percorso da gara ad eliminazione, fettucciato nel prato con la presenza di ostacoli in legno, breve discesa e breve salita, tutto da spingere in poco meno di 2′ di gara.

Alle qualifiche 5 atleti della Rostese, tra le donne esordienti Vittoria Calderoni, tra gli allievi Federico Bollati, Comba Alessio, Victor Greco e Alessandro Cericola. Bollati rompe il cambio e sarà costretto a gareggiare con una bici prestatagli.

Passano agevolmente il turno Calderoni

Cericola e Comba. Scontro fratricida tra Bollati e Greco che rompe un cerchio su un ostacolo e finisce la gara a piedi, Bollati si qualifica. Passaggio ai quarti per Cericola, Comba , Calderoni, Bollati non riesce a qualificarsi. Gara superba per Comba che in prima posizione si qualifica per la finale, così come gli altri. Ci presentiamo con tre atleti in finale su 5 iscritti. Vittoria Calderoni vince per distacco e si laurea Campionessa regionale tra le esordienti donne. Nella finale degli allievi ci presentiamo con Comba e Cericola. Partenza a bomba per Cericola un po’ più arretrato Comba. Il quartetto con al comando Cericola rimane molto corto fino a metà gara. Verso il finale Alessio Comba perde qualche metro e si classifica 4* con un po’ di delusione. Alessandro Cericola vince e di laurea Campione regionale tra gli allievi.

Anche oggi ottima prova di tutti i ragazzi della Rostese!