Concorso Suzuki Sport

Suzuki è Sport è un progetto che dona 40 mila euro alle Associazioni Sportive Dilettantistiche. A seguito dello straordinario successo dell’iniziativa benefica che nel 2017 ha ottenuto 46.936 iscrizioni e 245.936 click donati, Suzuki ha deciso di rafforzare il suo legame con il mondo dello Sport, mettendo in gioco una formazione completamente rinnovata.
Suzuki è Sport, nella sua nuova edizione, alza il montepremi e dona 40.000€ a 15 Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) iscritte a Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), Federazione Italiana Sport del Ghiaccio (FISG), Federazione Ciclistica Italiana (FCI), Federazione Italiana Canottaggio (FIC), Federazione Motociclistica Italiana (FMI).

Agli appassionati il compito di scegliere a chi destinare le donazioni, tre per categoria.

Così il Presidente Di Rocco: “La scuola del ciclismo italiano è sempre un grande riferimento. Partiamo dai giovanissimi con un’attività che per noi è considerata educativa. La Federciclismo ha aderito al progetto fin dalla prima edizione perché avere, per chiunque, la possibilità di aiutare le società sportive dilettantistiche che cercano di far crescere i giovani secondo un modello educativo e sociale, è per la Federciclismo fondamentale. Condividiamo iniziative consapevoli e di alleanza educativa come “Suzuki è Sport” dove l’azienda ha assunto una responsabilità sociale diventando un modello”.

COMUNICATO 34/18

Ottobre, ultimi spiccioli della lunga e intensa stagione del ciclismo su strada. Mentre gli Esordienti avevano già chiuso a fine settembre la loro attività agonistica, per gli Allievi della Rostese-Rodman l’ultimo appuntamento stagionale era fissato ieri a Cesano Maderno, nella provincia di Monza Brianza, dove è andato in scena il 56° Trofeo Villaggio San Pio X, che ha richiamato al via ben 175 concorrenti di varie regioni.

COMUNICATO 33/18

E’ stata una domenica di grandi soddisfazioni per tutto il clan della Rostese-Rodman, sia sotto il profilo agonistico sia dal punto di vista organizzativo. Hanno infatti riscosso un grande successo di partecipazione le due manifestazioni allestite dal nostro team: il 59° G.P. San Michele per Esordienti, andato in scena in mattinata, e il 9° Memorial Papà Benotto per Giovanissimi, che nel pomeriggio ha chiuso in un clima di autentica festa popolare la grande giornata sportiva di Rosta.

GAZZETTA DELLO SPORT – CAMPIONATO ITALIANO CRONOMETRO

“Come a giugno in occasione dei Campionati Italiani su strada possiamo dire che la manifestazione è perfettamente riuscita” dichiara il presidente della Rostese Rodman Massimo Benotto, “e per questo vorrei ringraziare i Comuni e le Associazioni di volontari per il loro appoggio oggi e durante l’organizzazione dell’evento, impreziosito dalla partecipazione di atleti di altissimo livello. È stata una bella giornata anche dal punto di vista climatico e questo ha favorito la presenza di molta gente lungo il percorso. Gli atleti hanno gareggiato in una bellissima cornice di entusiasmo, forse la miglior immagine possibile per il nostro sport”.

LA STAMPA – CAMPIONATO ITALIANO CRONOMETRO

“Come a giugno in occasione dei Campionati Italiani su strada possiamo dire che la manifestazione è perfettamente riuscita” dichiara il presidente della Rostese Rodman Massimo Benotto, “e per questo vorrei ringraziare i Comuni e le Associazioni di volontari per il loro appoggio oggi e durante l’organizzazione dell’evento, impreziosito dalla partecipazione di atleti di altissimo livello. È stata una bella giornata anche dal punto di vista climatico e questo ha favorito la presenza di molta gente lungo il percorso. Gli atleti hanno gareggiato in una bellissima cornice di entusiasmo, forse la miglior immagine possibile per il nostro sport”.